Advice

La guida del dottor Russo per la skincare con SPF

La guida del dottor Russo per la skincare con SPF

Prima di quest’anno, molti di noi pensavano che la SPF fosse qualcosa che si indossava solo in vacanza o in spiaggia. Ora che siamo diventati tutti un po’ più esperti di protezione solare, ci siamo resi conto che la cura della pelle con SPF è qualcosa che si dovrebbe indossare ogni giorno. Sì, avete sentito bene – ogni singolo giorno. Che ci sia il sole o no, la tua pelle affronta i raggi UV ogni volta che vai fuori, che possono danneggiare la pelle. Per farla breve, questo porta all’invecchiamento precoce e alle temute rughe.

Ora, questo non è l’unico fraintendimento che molti di noi hanno riguardo all’SPF e alla protezione solare. Per rispondere ad alcune delle domande più popolari e per sfatare alcuni miti che circondano la cura della pelle con SPF, abbiamo raggiunto il dottor Russo per darvi qualche consiglio da esperti.

[su_box title=”Meet The Expert: Dr Luca Russo, SPF Expert” style=”soft” box_color=”#fdf0ee” title_color=”#000″] Il dottor Luca Russo, M.D., è famoso per il suo lavoro rivoluzionario nell’invertire i danni del sole e l’invecchiamento prematuro della pelle. Con sede a Londra, il chirurgo cosmetico e dermatologico è anche un docente di ringiovanimento della pelle, dermatologia estetica e chirurgia laser cutanea. [/su_box]

1. Quali sono i posti dove la gente di solito dimentica di applicare la crema solare?

  1. La zona periorbitale (intorno agli occhi)
  2. Ponte del naso
  3. L’attaccatura dei capelli
  4. La parte posteriore del collo, le spalle e più in basso sulla schiena dove è difficile da raggiungere.

2. Quanto spesso si deve applicare? Solo quando fa caldo?

Un grande equivoco sulla protezione solare è che bisogna usarla solo quando fuori fa caldo. Tecnicamente, la temperatura non ha nulla a che fare con il momento in cui la protezione solare deve essere applicata. La chiave è guardare l’indice UV online ogni giorno. Se è superiore a 2, allora si dovrebbe applicare la protezione solare. Questo significa che il tempo potrebbe essere freddo, nuvoloso, piovoso o caldo, se l’indice UV è superiore a 2, la protezione solare dovrebbe essere applicata.

3. Con quale regolarità si dovrebbe riapplicare il trattamento SPF quando si sta fuori al sole tutto il giorno?

Se si usa una normale protezione solare, è necessario riapplicarla ogni 2 ore e dopo l’asciugatura. Tuttavia, la protezione solare della gamma Dr Russo Sun Protection fornisce 12 ore di protezione solare continua e quindi deve essere applicata solo una volta al giorno.

4. Come si fa a riapplicare se si è truccati?

Se si indossa il trucco sul viso, per seguire la corretta routine clinica, è necessario rimuoverlo ogni 2 ore e riapplicare la protezione solare per una protezione ottimale. Tuttavia, se si utilizza la protezione solare della gamma Dr Russo Sun Protection, questa può essere utilizzata come primer prima di applicare il trucco e non sarà necessario riapplicarla per tutto il giorno. L’SPF funzionerà per 12 ore sotto il trucco.

5. Le carnagioni più scure hanno ancora bisogno di un trattamento SPF? O possono usare un SPF più basso?

Sì, i toni di pelle più scuri hanno ancora bisogno di applicare la protezione solare. Ci sono diversi tipi di danni UV e il tono della pelle non protegge dai raggi UVA che sono associati all’invecchiamento della pelle. Le persone con i toni di pelle più scuri hanno una certa protezione SPF fino a 15, ma questo non è ottimale e quindi dovrebbero usare regolarmente un minimo di SPF 30.

6. Qualche consiglio?

La migliore protezione solare è quella che puoi usare ogni giorno. Coerenza e protezione continua sono gli unici modi per vedere risultati contro l’invecchiamento della pelle e i danni del sole. Non serve a molto applicare la protezione solare sporadicamente, perché non si ottiene la protezione desiderata. È meglio trovare un SPF che funziona per te e seguirlo!

Inoltre, dovresti fare attenzione alla quantità che stai usando. La quantità corretta di SPF è di 2 mg per cm2 del viso. Usare meno di questo può ridurre significativamente la protezione solare. La quantità desiderata può essere facilmente raggiunta utilizzando lo strumento “click brush” della gamma Sun Protection del dottor Russo. Dopo studi dermatologici, il dottor Russo ha creato una confezione a prova di errore che dispensa l’esatta quantità di protezione solare necessaria per 12 ore di protezione solare.

 



Gigi Gordon

Gigi Gordon

Beauty Writer


A Gigi piace