Vai al contenuto principale
Advice

Protezione solare capelli? Ecco tutti i nostri consigli!

Protezione solare capelli? Ecco tutti i nostri consigli!
Sabrina La Monica
Scrittrice ed Esperta18 ore fa
Visualizza il profilo di Sabrina La Monica

Ci hanno detto fin dall'infanzia che il sole e il mare fanno bene alla nostra salute: la vitamina D e il sale marino restaurano e rafforzano il corpo, un vero toccasana per il corpo e per l'anima. Oltre ai ben noti benefici come l'abbronzatura e un aspetto fresco e rilassato, spesso ci dimentichiamo degli effetti negativi dell'esposizione diretta ai raggi UV. Ad esempio, cosa accade ai nostri capelli quando ci esponiamo al sole? Anche l'acqua salata danneggia le fibre capillari della nostra chioma? Per prepararci al meglio alla stagione piú bella dell'anno vogliamo oggi parlare di come possiamo proteggere i capelli per mantenerli sempre in salute tutta l'estate beauty! Ecco i consigli del team LOOKFANTASTIC!

Pro e contro dell'esposizione solare sui capelli

Non si può affermare che i raggi UV abbiano esclusivamente un effetto negativo sui nostri capelli, possiamo riscontrare aspetti positivi e negativi a riguardo.

I pro includono la crescita e il rafforzamento dei capelli. La dottoressa Ekaterina Pechenova (https://doctorhair.ru/statii/chto-proishodit-s-volosami-na-solntse/), tricologa, ci rivela che la vitamina D, prodotta nel corpo sotto l'influenza dei raggi UV, influisce direttamente. La vitamina D accelera l'assorbimento da parte del corpo di calcio e acidi grassi, il che porta a capelli e unghie più forti e robusti.

Tuttavia, l'eccessiva esposizione ai raggi UV può avere effetti negativi, come ad esempio:

  • La circolazione del sangue al cuoio capelluto è ridotta. Questo può sembrare strano, dato che il sole ci dà la vitamina D e, al contrario, dovrebbe aiutare a velocizzare l'assorbimento di vitamine e minerali. Tuttavia, l'esposizione prolungata al sole riduce l'apporto di nutrienti agli organi in generale e ai follicoli dei capelli in particolare.
  • Lo strato di grasso e la cheratina del fusto dei capelli vengono distrutti. Non è un segreto che il 70% dei capelli è composto da cheratina. Si basa su una proteina ricca di zolfo, ferro, rame, zinco e vitamine A, B, C, H e lipidi. La luce UV li distrugge e li "tira" fuori dai capelli, facendo perdere loro volume, flessibilità ed elasticità. Potrete anche notare visibilmente i vostri capelli diventare crespi e spenti.
  • Indebolimento del pigmento. Se volete cambiare il colore di capelli prima dell'estate, pensateci due volte! Infatti, ragazze/i, quello che chiamiamo colore dei capelli non è altro che il pigmento dei capelli e la base di tutti i pigmenti è la melanina, che viene anche distrutta dal sole e dall'aria secca. Sia che i vostri capelli siano naturalmente colorati o che li abbiate tinti, la luce UV li farà apparire più chiari e opachi di qualche tono.
  • La condizione del cuoio capelluto può peggiorare. Le alte temperature fanno sì che venga rilasciato più sebo, il che può portare a radici grasse, prurito e irritazione.

Come proteggere i capelli dal s0le?

Ora che abbiamo capito quanto possa essere dannosa l'esposizione prolungata al sole, vale la pena chiedersi: qual'è  la soluzione? Ci sono diversi tipi di filtri che potete usare per proteggerli, da oli naturali a prodotti specifici. Vi aiutiamo a capire i pro e contro di diversi tipi di filtri di protezione solare capelli.

1. ll primo filtro da analizzare è il filtro naturale di oli per capelli, considerato il più debole. È progettato per fare effetto subito dopo averlo applicato sui capelli, ma dura solo un'ora. Questo tipo include oli naturali, e non oli per styling, come l'olio di semi di carota (SPF 38-40), olio di semi di lampone (SPF 28-50), olio di avocado (SPF 4-15), olio di cocco (SPF 2-8) e altri. Tutti questi oli rappresentano una protezione poco efficace in quanto formano uno strato sottile e attirano i raggi solari.

Importante: quando parliamo di olio di lampone (solo un esempio) ci riferiamo esclusivamente a questo tipo olio e non un prodotto per capelli che contiene questo olio.

2. La seconda protezione più forte è il filtro fisico, che comprende biossido di titanio e ossido di zinco. Il grado di protezione dei prodotti con questi elementi varia da SPF 10 a SPF 30, è il tipo di protezione più sicuro. Crea un rivestimento riflettente della luce sui capelli che impedisce ai raggi UV di penetrare nel fusto del capello. Questo tipo di filtro è atossico ed efficace anche a basse concentrazioni, tuttavia può avere alcuni piccoli svantaggi su cui stare attenti. Per esempio, il filtro che creano può essere facilmente danneggiato meccanicamente e lavato via con l'acqua (strofinando con un asciugamano, facendo il bagno in piscina o al mare), pertanto l'applicazione deve essere ripetuta ogni volta dopo aver fatto il bagno o asciugato i capelli.

 

 

3. Il grado di protezione più forte è il filtro chimico, tutti i filtri solari appartengono a questa categoria. Oltre ad essere efficaci, vantano resistenza all'acqua e nessun residuo sui capelli, sono tipicamente liquidi, incolori e inodori.

Nonostante la protezione SPF 50, bisogna usare i filtri solari con attenzione. Ricordate prima di tutto che fanno effetto 20-30 minuti dopo l'applicazione, hanno una maggiore tendenza a ossidarsi, infatti 2 ore dopo l'uso, possono reagire e iniziare a rompere la catena di aminoacidi che compone i capelli. Questo a sua volta porterà al fotoinvecchiamento del fusto dei capelli.

Consigli utili per proteggere i capelli dal sole

La cura dei capelli in estate è sempre molto importante, che si decida o meno di rivolgersi a prodotti per la cura dei capelli protettivi con SPF, vi diamo altri consigli utili!

Fate attenzione alla composizione dei prodotti che usate. Evitate i prodotti contenenti alcool, dannoso a lungo termine per i vostri capelli. Date priorità alle maschere idratanti e nutrienti e ai prodotti senza solfati. È una buona idea usare prodotti che contengono oli e cheratina o ingredienti che aiutano a legare e trattenere l'umidità nei capelli.

 

 

Per la detersione dei capelli, scegliete shampoo più delicati con un effetto rinfrescante. Non dimenticate di prendervi cura anche del cuoio capelluto.

 

 

Cerca di evitare l'uso di asciugacapelli e altri strumenti di styling. Come abbiamo già stabilito, i capelli in estate sono stressati dalle alte temperature e dal sole. Un'ulteriore esposizione alle alte temperature può solo peggiorare le cose. Se non potete evitare del tutto lo styling con un asciugacapelli o un arricciacapelli, provate a usare una temperatura minima e un termoprotettore.

Prima di andare a fare il bagno in piscina o al mare, fasciatevi i capelli o bagnateli sotto l'acqua corrente. Il sale tende a raccogliersi sulle squame dei capelli, rendendoli fragili e secchi. Se li pre-bagnate, le molecole d'acqua riempiranno il fusto dei capelli, quindi il sale non penetrerà così profondamente. Se volete legarvi i capelli, provate accessori per capelli comodi come elastici di stoffa o altri.

 

 

Vi consigliamo di coprire i capelli quando il sole è alto, nelle ore più calde. Provate a indossare una bandana o un cappello.

Mantenete capelli sani e belli con LOOKFANTASTIC!

Sabrina La Monica
Scrittrice ed Esperta
Visualizza il profilo di Sabrina La Monica
Super appassionata del mondo beauty, da anni sono sempre alla ricerca di prodotti nuovi per rinnovare la mia skincare routine, migliorare il benessere dei miei capelli ed esprimere me stessa creando look make up personalizzati unici! Sono convinta che prendersi cura di se stessi ci aiuti a tirare fuori la bellezza naturale che custodiamo dentro nell’armonia con se stessi e il nostro pianeta, per questo cerco sempre soluzioni accessibili a tutti ed esclusivamente eco-friendly! Lavorando con i brand LOOKFANTASTIC, ho avuto l’opportunità di ampliare le mie conoscenze e di scoprire tutte le news del mondo beauty e sono pronta a condividerle solo con voi! Cosa aspettate? Unitevi a me nella ricerca del sacro graal dei prodotti beauty sul blog lookfantastic.it!
lfint